I PROCESSI

Temperatura, luce e ossigeno sono i nemici dell’olio d’oliva, perché minacciano le sue preziose caratteristiche organolettiche e nutrizionali. 

Olitalia negli ultimi anni ha investito molte risorse per ridurre gli effetti negativi che questi agenti (temperatura, luce e ossigeno) hanno sulla qualità dei nostri prodotti. 

Il nostro impianto di ultima generazione è uno dei pochi in Italia ad avere un "Sistema qualità a temperatura controllata". 

La temperatura costante di 16-18 ° è mantenuta all’interno dei serbatoi coibentati, in cui è conservato l’olio extra vergine di oliva. 

Il nuovo "2 steps Low Temp Filter", aiuta a mantenere una temperatura costante durante il processo di filtrazione, evitando gli shock termici che sono comuni durante il processo di filtrazione classica. 

Grazie all’utilizzo di azoto durante il processo e lo stoccaggio, la presenza di ossigeno (sia l’ossigeno liquido sia quello all’interno del serbatoio) è significativamente eliminata; in questo modo si conservano tutte le caratteristiche dell’olio. 

Sistemi di pompaggio a basso stress e tubazioni in acciaio inox garantiscono un trattamento dei nostri prodotti di alto livello e assoluta pulizia.